Dbzot.IT - Freezer

Logo Dragonball Z dbzot.IT  




I protagonisti di Dragonball


" Freezer "


Freezer


Freezer è il fortissimo nemico della prima parte di Dragon Ball Z, figlio di Re Cold e fratello di Cooler, il quale ha un solo scopo: combattere per conquistare pianeti per poi venderli al miglior offerente. La capacità maggiore è quella di avere numerose trasformazioni grazie alle quali ottiene una potenza sempre maggiore. Nonostante tutto però non può nulla contro il potere di Goku trasformato in Super Saiyan. La sua forza inarrestabile è dovuta alle sue varie tecniche di combattimento: Bukujust che gli permette di volare grazie all’energia.

Questa tecnica in origine era usata da Tenshinhan e Jaozi per poi essere imparata da tutti i vari guerrieri(ad eccezione di Muten e Yajirobay); con la tecnica Bakuhatsuha è capace di distrugge una vastissima superficie di terra alzando semplicemente due dita; per difendersi dagli attacchi degli avversari, innalza una barriera intorno al suo corpo, la tecnica che gli permette di utilizzare questa particolare difesa è detta Barrier; grazie al Daichiretsuzan Freezer riesce ad utilizzare un attacco molto potente mediante l’estensione del braccio e due dita che lanciano un raggio invisibile per gli avversari; le capacità di Freezer non si limitano a questo, infatti grazie alla tecnica Death Ball è capace di creare con il dito una piccola sfera capace di distruggere un intero pianeta; grazie all’ Eye Beam Freezer è capace di attaccare i suoi nemici con l’ausilio di corda; altre tattiche al dir poco devastanti sono io Freezer Beam ed il Kienzan che permettono rispettivamente di non far esplodere, ma trapassare l’avversario e lanciare piano un cerchio; per finire abbiamo un’ultima tecnica denominata Ki Blast non potente come le altre che consiste nello sparare una sfera di energia dal palmo della mano.

Freezer

FREEZER: LA PRIMA SAGA DELLA SERIE Z

In questo mio commento parlerò di uno dei primi combattenti che danno filo da torcere ai nostri eroi: Freezer.

L’ORIGINE DI FREEZER

  • Freezer è un personaggio, anche con l’arrivo delle altre saghe, che rimane sempre nella mente degli appassionati, tanto da far pensare ad Akira Toriyama un ritorno alla grande del cattivo più cattivo di tutti nelle altre saghe. Prima di parlare di ciò, dobbiamo prima spiegare chi è Freezer e da dove venga. Freezer è un essere spregevole che vuole conquistare l’Universo, cercando di attuare il suo piano attraverso ogni mezzo. Di piccola statura, ma di immensa potenza, Freezer è un alieno simile ad una lucertola ma che è temuto da tutti per la sua forza e crudeltà. Freezer è figlio di Re Cold (nella saga degli Androidi) e fratello di Cooler (in uno dei film anime di Dragonball).
    Freezer fa il suo esordio quando si vede Vegeta che spiega a Goku la storia dei Sayan, dove l’alieno distrugge il pianeta Vegeta e tutti i Sayan. Dapprima alleato dei Sayan, Freezer cambia idea quando viene a sapere della leggenda del Super Sayan, il dominatore della Galassia. Impaurito da tale leggenda, Freezer distrugge con una sfera letale il pianeta sperando che muoiano tutti i Sayan. Sapendo che solo 3 si erano salvati (Nappa, Vegeta e Radish che erano in missione) Freezer li lascia vivere e li fa entrare a far parte del suo esercito (anche se i tre Sayan giurano vendetta contro di lui). Freezer all’inizio della saga si trova quasi sempre seduto su una sorta di piccola navicella con un casco fatto a corna in testa (solo per abbellire il suo orribile aspetto): dà solo ordini e si vede che combatte solo quando Nail cerca di fermarlo (morendo naturalmente). Da qui lo rivediamo combattere poi contro Vegeta e dopo con Piccolo e Goku. Ha la capacità di trasformarsi aumentando la sua potenza come un Sayan, anche se il suo livello non raggiungerà mai la potenza del Leggendario eroe. Essendo di piccola statura viene deriso all’inizio da tutti, ma ride bene chi ride ultimo: alle spalle Freezer ha numerosi delitti e migliaia pianeti distrutti dalla sua crudeltà assurda, paragonabile alla sua tremenda forza. Venuto a sapere dell’origine della sfere del Drago su Namecc (che possono esaudire tre desideri), si dirige lì con il desiderio di diventare immortale, invincibile e il padrone della Galassia. Ma in questa sua ricerca, incontrerà Vegeta (che vuole diventare anche lui immortale per sconfiggerlo), Crilin, Bulma e Goan (che vogliono riportare in vita i loro amici uccisi da Radish e Nappa) che daranno filo da torcere, con continui effetti speciali.


    Le tecniche usate da Freezer sono varie e molto potenti, tanto da far temere a Goku (verso la fine), di dover gettare la spugna. Unico neo di questo grande combattente, è il suo troppo orgoglio, che lo porteranno alla sconfitta, ben sapendo che avrebbe perso miseramente. Verso la fine, Goku sconfigge Freezer che viene colpito dal suo stesso attacco: oramai in fin di vita, con Namecc che stava per saltare per aria (Freezer aveva lanciato un onda nel nucleo del pianeta per sconfiggere definitivamente Goku), Goku da a Freezer un po’ della sua energia. Ma invece di fuggire, Freezer spara un attacco a Goku che arrabbiato lo uccide avendogli dato una seconda possibilità. Ma Freezer non muore: vagando per lo spazio, viene salvato e le parti mancanti vengono sostituite con parti meccaniche; da qui nasce Meta Freezer sicuramente più forte dell’originale. Volendo andare sulla Terra per uccidere gli amici di Goku, vendicandosi a dovere, Freezer viene accompagnato dal padre Re Cold (simile a Freezer ma molto più alto e muscoloso). Ma il “povero” Freezer non riesce a completare la sua vendetta perché Trunks del futuro (avrete spiegazioni migliori sullo speciale CELL: L’ANDROIDE PERFETTO) lo uccide in un batter d’occhio assieme al padre Cold. Qui sembrerebbe che Freezer sparisca definitivamente, ma lo ritroviamo nella saga di Majin-Bu dove una volta morto Cell, i due si alleano: sarà Goku assieme a Paik Han (il più forte lottatore della galassia occidentale) a sconfiggerli ancora una volta. Anche nella serie GT (Super 17) quando vengono liberati tutte anime dei morti degli Inferi sulla Terra creando una caos assurdo (sarà Great Sayaman a sconfiggere tutti e a rimettere tutto a posto).


LE TRASFORMAZIONI

Freezer è il primo nemico a usare la tecnica delle trasformazioni per potenziare la sua immensa forza: le trasformazioni che attua Freezer sono 4 + 1. Cosa significa? Ora velo spiego
1. La prima trasformazione sta in quella di scendere dalla navicella per combattere contro Vegeta: la potenza è pari al Sayan e quindi Freezer deve trasformarsi.
2. La seconda trasformazione vede Freezer diventare gigante, muscoloso, simile al padre Re Cold, ma anche se la sua potenza è enorme, i suoi movimenti sono lentissimi e deve ricambiare.
3. La terza trasformazione vede Freezer trasformarsi come Alien del film. Più brutto ma più forte, Freezer cerca di sconfiggere i terrestri ma Piccolo (unitosi con Nail) gli tiene testa.
4. La quarta trasformazione è quella definitiva: Freezer acquista una media altezza, con uno sguardo assassino, tutto bianco, ma con una testa fatta a sfera di colore viola (i colori anche di Cooler). Qui Freezer sfrutta la sua potenza all’80% pensando di sconfiggere Goku SS ma senza successo.
5. L’ultima è la trasformazione MAX POTENZA; qui Freezer sfrutta tutta la sua potenza al 100%, ma ha un punto debole: più va avanti con il combattimento, più la sua energia cala (un po’ come il Super Sayan 3).



LA SQUADRA GINEW

Oltre ai Sayan, Freezer ha come tirapiedi alieni vari, ma quelli più forti (in ordine di apparizione) sono: Dodoria, Zarbon e la squadra Ginew. I primi due sono due alieni che fanno la parte di generali dell’esercito: Dodoria è il meno forte, mentre Zarbon sconfigge Vegeta in poco tempo catturandolo. Zarbon inoltre ha una sua trasformazione particolare: essendo bellissimo, odia tutto ciò che è brutto; ma nasconde un segreto: per potenziare la sua forza si trasforma nel mostro originale che è, ovvero una sorta di alligatore muscoloso bruttissimo.
La squadra Ginew invece, è una sorta di squadra d’elite composta da grandi guerrieri: Guldo, Reekom, Butter, Jeeth e Ginew (il capitano della squadra). Sono potenti e forti, ognuno col suo potere e capacità di combattere: Vegeta si trova sul livello di Guldo, ma non può competere con gli altri.
• Guldo: piccolo essere verde, con tre occhi. Ha poteri psichici ma è il più scarso di tutti. Viene facilmente sconfitto e ucciso da Vegete
p.s si dice che il suo alito sia la sua arma più potente
• Rekoom: un ragazzone enorme e muscoloso con capelli rossi. Amante delle pose stile cheerleader . E’ molto forte e sconfigge Goan e Crilin in poco tempo ma viene ucciso con una gomitata da Goku in un secondo
• Butter: un alieno secco e alto (fisico da cestista) che si crede il più veloce della Galassia. Anche lui viene sconfitto da Goku. Assieme a Jeeth usa una tecnica detta “La Meteora scarlatta”.
• Jeeth: se non fosse per la pelle rossa sarebbe un umano al 100%. Non particolarmente potente viene ucciso da Vegeta. La razza di Jeeth è uguale a quella di Sauzer (il braccio destro di Cooler).
• Ginew: un alieno che è il capitano della squadra; ha un eccelente stile di combattimento, ma Goku lo sconfigge facilmente: ma il nostro eroe però cade in una sua trappola. Ginew sfrutta una tecnica che è il “Cambia Corpo” ovvero lancia un raggio dalla bocca che colpisce l’avversario scambiando i corpi. La prima vittima è Goku, ma non contento vuole quello di Vegeta: il raggio sta per colpire il Principe quando però Goku si mette in mezzo e riprende il suo corpo; Ginew allora si arrabbia e tenta di riprendere Vegeta ma mentre il raggio arriva Goku lancia una rana salvandolo in extremis. Non si sa con certezza se il vero corpo di Ginew sia quello della saga perché se sfruttasse la tecnica del “Cambio Corpo” in continuazione, sarebbe immortale.

LE TECNICHE

Freezer è in grado di distruggere un pianeta, o di uccidere un nemico in un solo colpo; ha in serbo molte tecniche, differenti ma letali allo stesso tempo. Sia nell’anime che nel videogioco, Freezer rimane un personaggio dotato (come Majin-Bu), di tecniche differenti tra di loro ma che rimangono impresse. All’inizio, quando distrugge il pianeta Vegeta, Freezer usa la tecnica della “Sfera Letale”ovvero una sorta di sfera Genkidama color rossa. Freezer la usa sia per il pianeta Vegeta sia per distruggere Namecc. Un’altra tecnica è il Laser Assassino, ovvero una tecnica molto letale perché veloce e anche invisibile: Freezer tende il dito contro l’avversario da cui parte un raggio sottile che buca ogni cosa: colui che ne farà le spese sarà Vegeta. Dopodiché, usa un’altra tecnica formidabile: una volta scelta la vittima, Freezer lo immobilizza con la Psicocinesi (raggio pae dita: in quel momento la vittima si trova inspiegabilmente a volare e quando Freezer chiude la mano a forma di pugno, la vittima scoppia; chi ne sperimenta la cosa è Crilin. E da qui Goku si trasforma in Super Sayan la prima volta. Altra tecnica in suo possesso è il Kienzan (o cerchio magico di Crilin), ovvero un cerchio che taglia qualunque cosa: lo userà contro Goku SS ma sarà proprio questa tecnica a ucciderlo, ponendo fine ai suoi sogni di gloria e di conquista.

in conclusione….

Detto ciò posso concludere dicendo che il nostri Freezer rimarrà uno dei personaggi più odiati e temuti dagli Z Warrior. Forse è il più spregevole di tutti, perché se invece che su Namecc, fosse arrivato sulla Terra avrebbe fatto un massacro peggio di Cell. Freezer ha idee diverse rispetto a Cell: mentre il primo vuole arricchirsi senza creare tanti problemi, Cell invece vuole cimentarsi con tutti per diventare sempre più potente. Anche Majin-Bu è completamente diverso tra loro: infatti il piccolo combattente rosa ha solo come scopo quello di distruggere ogni cosa, mentre Freezer vuole vendere ciò che conquista al miglior offerente. Unico suo sbaglio, è stato quello di incontrare Goku, ma peggio ancira di non essere fuggito quando aveva l’occasione su Namecc, perché il suo potere arrivava quasi alla pari di quella del SS 1°livello. Come sempre, vi allego immagini e sfondi del personaggio.




RIEPILOGO

Freezer e’ un personaggio della serie manga e cartoni animati DragonBall che fa’ il suo debutto nel secondo capitolo della saga, DragonBall Z. Figlio del re Cold e fratello di Cooler, insieme a loro diventa il padrone dell’intera galassia conquistando pianeti rivendendoli poi ai migliori offerenti o distruggerli del tutto se ritenuti inefficienti di risorse da sfruttare. Ha molti fedelissimi che lavorano per lui seppur di potenza minore alla sua tra cui 3 Sayan, unici superstiti (il quarto e’ Goku) allo sterminio della loro razza e del loro pianeta per colpa del re del pianeta Vegeta che stanco dei torti subiti da Freezer decise di ribellarsi, ma l’alieno con una sfera di energia distrusse il loro pianeta portando con se solo i tre guerrieri piu’ forti: Nappa, Radish e Vegeta, Goku riusci’ a salvarsi grazie al padre che lo spedi’ fin da piccolo mediante una navicella sul pianeta Terra. Altri suoi “ Dipendenti “ furono Dodoria e Zarbon che verranno poi sconfitti sottovalutando le potenzialità di Vegeta, e la squadra Ginew composta da: Ginew (capitano) Buldo, Butter, Rikoom , Jeeth, a quest’ultimi viene affidato il compito di custodire le sfere possedute da Freezer (6) desideroso di conquistare l’immortalita’. Arriverà molto vicino dal soddisfare il suo desiderio piu’ volte , ma piu’ volte verra’ sventato o da Vegeta o da Goku che alla fine del combattimento ne uscirà vittorioso vincendo l’alieno dopo essersi trasformato nel temuto Super-Sayan.

A nulla valsero le 4 trasformazioni attuate da Freezer per aumentare la propria potenza. Sorprendentemente Freezer riuscì a salvarsi dall’esplosione del pianeta Namecc e venne recuperato dall’astronave di suo padre che lo rimise in sesto facendolo divenire un Cyborg. Piu’ tardi si recheranno sulla terra per vendicarsi di Goku ma qui troveranno Trunks, l’uomo venuto dal futuro che distruggera’ entrambi con la propria spada.

Freezer apparira’ anche in DragonBall GT quando le anime malvagie ritorneranno dall’aldilà insieme a Cell per vendicarsi nuovamente di Goku, ma Goku tornato bambino riuscira’ a sconfiggere entrambi.



Privacy © 1999 - 2007 Dbzot.it – La vostra presenza sul sito implica l'accettazione del nostro regolamento di policy in ogni punto.